print preview

FAQ

V. anche le domande e risposte che riguardano lo sport popolare nel sito UFSPO.

Svolgimento di attività G+S

Al chiuso e all'aperto si può fare sport da soli o in gruppi di qualsiasi dimensione. Nel caso di attività sportive al chiuso occorre registrare i dati di contatto, a meno che l'accesso non sia limitato a persone sopra i 16 anni con certificato. Inoltre deve esserci un'aerazione efficace.

Campi: le direttive quadro per l'elaborazione di piani specifici di protezione per i campi spiegano le condizioni nelle quali è possibile organizzare dei campi di carattere culturale, ricreativo e sportivo nel rispetto delle vigenti disposizioni sovraordinate di protezione. Rispetto alla versione del mese di maggio non vi sono cambiamenti.

In alcuni Cantoni si applicano misure più restrittive, vedi regolamenti cantonali per le attività sportive.

(Stato al 23 giugno 2021) 

No. L'impegno è accolto con favore, ma tali attività non possono essere classificate nel programma G+S. Pertanto, nessuna registrazione nel BDNS e nessuna sovvenzione.

(Stato al 26 marzo 2020)

Dal 26 giugno 2021 vale:

I campi possono essere organizzati nel rispetto delle norme di sicurezza in vigore (della Confederazione, dei Cantoni e dei gestori degli impianti) e senza alcuna limitazione della dimensione dei gruppi.

Le direttive quadro per l'elaborazione di piani specifici di protezione per i campi spiegano le condizioni nelle quali è possibile organizzare dei campi di carattere culturale, ricreativo e sportivo nel rispetto delle vigenti disposizioni sovraordinate di protezione. Rispetto alla versione del mese di maggio non vi sono cambiamenti.

In alcuni Cantoni si applicano misure più restrittive. Vanno osservate le disposizioni cantonali e i piani di protezione dei gestori degli impianti.

(Stato al 23 giugno 2021)

Amministrazione delle offerte G+S

In linea di principio nei corsi G+S vengono sovvenzionate tutte le attività G+S svolte anche se il numero minimo di attività/allenamenti non è rispettato.

Per i campi G+S valgono le condizioni ordinarie (sezione 3 OPPSpo) come ad es. almeno 12 bambini/giovani partecipanti, almeno 2 monitori G+S. Se i campi G+S devono essere interrotti per motivi di sicurezza o per rischi alla salute prima che sia raggiunta la durata minima, sono sovvenzionati i giorni di corso effettivamente svolti incluso il giorno di interruzione.

Sì (come di consueto fino a 5 settimane prima dell’inizio del campo). Tuttavia va tenuto conto della situazione e delle condizioni quadro che riguardano i campi (restrizioni, raccomandazioni UFSP, piani di protezione).

(Stato al 28 ottobre 2020)

Sussidi per le attività G+S

In linea di principio vengono sovvenzionate tutte le attività G+S svolte (anche se la durata minima dei campi, rispettivamente il numero minimo di attività nei corsi non vengono rispettate). I giorni di corso svolti prima del «blocco Corona» vengono sovvenzionati, inclusi giorno di partenza/di interruzione.

Durante il blocco non sono consentite attività G+S.  

(Stato al 26 marzo 2020)

Nella sua seduta del 20 maggio 2020 il Consiglio federale ha approvato le basi legali per il versamento di contributi straordinari G+S In tal modo ha creato le basi per coprire (parzialmente) le perdite di sussidi causate dalla crisi dovuta al Coronavirus.

Approfittano dei contributi straordinari una tantum i gruppi di utenti 1, 2, e 3 e le federazioni sportive nazionali del gruppo di utenti 4. Allo scopo vanno utilizzati i mezzi che si sono liberati nel quadro del credito G+S approvato per il 2020.

Sono escluse da queste misure le istituzioni d diritto pubblico come scuole, comuni e Cantoni, come pure organizzatori che nel 2020 hanno annunciato offerte G+S per la prima volta.

(Stato al 20 maggio 2020)

 

 

Approfittano dei contributi straordinari una tantum i gruppi di utenti 1, 2, e 3 e le federazioni sportive nazionali del gruppo di utenti 4. Sono escluse da queste misure le istituzioni d diritto pubblico come scuole, comuni e Cantoni, come pure organizzatori che nel 2020 hanno annunciato offerte G+S per la prima volta

(Stato al 20 maggio 2020)
 

Formazione e perfezionamento G+S (formazione dei quadri)

A partire dal 26 giugno a livello federale non sussistono più restrizioni alla dimensione dei gruppi. I Cantoni possono adottare misure più restrittive. Gli organizzatori di corsi e moduli G+S valutano la possibilità di svolgere le attività nel rispetto delle nuove disposizioni.

Le persone già iscritte saranno informate direttamente dall'organizzatore.

 

I corsi/moduli svolti per via telematica dall’UFSPO e dai Cantoni hanno diritto all’IPG se il corso/modulo:

  • è durato almeno 6 ore al giorno;
  • si può presupporre una partecipazione attiva, ad esempio in quanto al termine si sono fatte domande sui contenuti o erano previsti elementi interattivi.

(Stato al 23 giugno 2021)

L’abilitazione delle monitrici e dei monitori G+S che hanno svolto per l’ultima volta nel 2019 una formazione G+S (ad es. corsi per monitori) o un modulo di perfezionamento G+S sarà prolungata fino alla fine del 2022 («valido fino al 31.12.2022»).

Questa decisione è stata presa dal Consiglio federale il 30.06.2021 poiché a causa del coronavirus numerosi moduli di perfezionamento non hanno avuto luogo.

Questa decisione del Consiglio federale non riguarda le esperte e gli esperti G+S così come le/i coach G+S. Non riguarda nemmeno le monitrici e i monitori G+S che hanno svolto una formazione o un perfezionamento G+S nel 2018 o prima.

(Stato: 30.06.2021)


Gioventù+Sport Ufficio federale dello sport UFSPO
Hauptstrasse 247
CH-2532 Macolin
Tel.
+41 58 463 00 66

E-Mail

Gioventù+Sport

Ufficio federale dello sport UFSPO
Hauptstrasse 247
CH-2532 Macolin