Dipendenze

una stretta di mano; Photo: UFSPO / Daniel Käsermann
Photo: UFSPO / Daniel Käsermann

Uno dei compiti del monitore è quello di dare il buon esempio nel saper gestire con responsabilità l'uso di sostanze alcoliche e stupefacenti. G+S vuole affinare la sensibilità dei suoi quadri per questa problematica integrandola nei corsi di formazione e perfezionamento.

Il fatto di praticare uno sport non protegge automaticamente dal consumo o dall'abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti. Una delle caratteristiche dell'adolescenza (e dell'infanzia) è la voglia di sperimentare i propri limiti e le nuove libertà. Pertanto il monitore ha un ruolo importante ed è un esempio da imitare riguardo al consumo di sostanze alcoliche o stupefacenti. Egli è un modello, indica la strada da seguire ed è una specie di bussola d'orientamento.

Interrogativi relative al tema

Il modulo «Agire per prevenire: sostanze voluttuarie e capaci di creare dipendenza – un impegno contro gli abusi» di G+S dedicato alle dipendenze propone i seguenti temi:

  • Che atteggiamento ho nei confronti dell'alcol e delle droghe nelle lezioni di sport, nell'allenamento e nelle competizioni?
  • Quali strumenti specifici alla disciplina posso usare per prevenire e intervenire in caso di necessità?
  • Come reagisco se ritengo che una persona ha un comportamento a rischio o disturba l'allenamento?

Programma di prevenzione «cool and clean» di Swiss Olympic

Per i monitori attivi nello sport giovanile G+S consiglia il programma nazionale di prevenzione «cool and clean» che si impegna in favore di uno sport equo e pulito. «cool and clean» fornisce ai monitori delle informazioni sulle varie sostanze che creano dipendenza nello sport e propone degli ambasciatori cantonali che agiscono come mentori e consiglieri.

La piattaforma «Sensor – La conoscenza e l'azione»

Nel caso in cui un bambino o un giovane denoti un comportamento strano o un atteggiamento a rischio, la piattaforma «Sensor – La conoscenza e l'azione» (in tedesco) offre un sostegno concreto a monitori, allenatori, esperti e coach per identificare il problema, osservare e agire nella maniera corretta.

Altri enti che fornistono sostegno

Inoltre gli enti cantonali specializzati forniscono informazioni sul tema delle dipendenze.

Icona sul tema principale «Dipendenze»
Icona sul tema principale «Dipendenze»


Gioventù+Sport Ufficio federale dello sport UFSPO
Hauptstrasse 247
2532 Macolin

E-Mail


Pro Juventute Consulenza monitori gioventù

A ogni ora del giorno e 365 giorni l’anno raggiungibile telefonicamente al numero +41 58 618 80 80 oppure tramite E-mail.
E-Mail


Stampare contatto

Gioventù+Sport

Ufficio federale dello sport UFSPO
Hauptstrasse 247
2532 Macolin

Vedi mappa