Sport natatori

Le discipline natatorie di Gioventù+Sport si suddividono essenzialmente in sei specialità: nuoto, nuoto sincronizzato, pallanuoto e tuffi (organizzati nella Federazione svizzera di nuoto Swiss Swimming), nuoto di salvataggio e immersione libera (praticati nelle sezioni della Società svizzera di salvataggio SSS).

Swiss Swimming e swimsports.ch assumono importanti mansioni nell’ambito della formazione.

Galleggiamento, respirazione, scivolamento e propulsione sono i fondamenti della disciplina su cui si basa la formazione per le varie specialità.
 

Immersione libera, Foto: UFSPO
Foto: UFSPO

L'Immersione libera è diventata una disciplina di Gioventù+Sport nel 1982. L’apneista punta ad immergersi più a lungo che possibile facendo movimenti calmi, leggeri e poco dispendiosi di energia. In genere ci si immerge senza respirazione assistita usando pinne, maschera e boccaglio. L’apnea offre una vasta gamma di attività quali ad esempio fare un percorso comunicando o giocare a rugby. In competizione si ricorre alla monopinn,a che esalta il dinamismo proprio della disciplina. Anche il crawlista più veloce è più lento di un nuotatore che usa la monopinna.

Nel 1972 il Nuoto è stata una delle prime discipline accolte in Gioventù+Sport. Questo sport acquatico è circondato da misteri e leggende, perché l’acqua è la fonte di vita dell’uomo.

L’entusiasmo nasce nel momento in cui si acquista padronanza di una o più tecniche di nuoto come ad esempio rana, crawl, dorso o delfino. Alcuni nuotatori sono fatti per la carriera agonistica, per altri il nuoto è un passatempo e altri ancora vanno alla ricerca di una sfida in acque libere.

Il nuoto è uno sport sano. Sollecita l’intero organismo in maniera completa senza sovraffaticarlo perché l’acqua lo sostiene. Gli atleti di punta impegnati nelle competizioni internazionali sono l’esempio illuminante della perfezione delle varie tecniche: ognuno è alla ricerca del suo stile personale per superare l’avversario con bracciate più vigorose e una tecnica più raffinata. È una delle discipline più popolari ai Giochi Olimpici per via dell’estetica.
 

Nuoto di salvataggio, Foto: UFSPO
Foto: UFSPO

Il Nuoto di salvataggio inteso come disciplina sportiva accomuna varie discipline natatorie: Tuffi, Immersione libera e Nuoto. Il Nuoto è una delle prime discipline sportive di Gioventù+Sport sin dal 1972. La famosa serie americana «Baywatch» ha sicuramente contribuito a rendere nota la disciplina in tutto il mondo. Il nuoto di salvataggio è uno sport molto variato incentrato sul salvataggio di una persona che corre il rischio di annegare. Ci si allena con le pinne, con i vestiti, si esercitano i tuffi o il trasporto in acqua di un pupazzo. Dal 1950 a questa parte si svolgono ad intervalli regolari dei campionati mondiali della specialità.

Il Nuoto soncronizzato, che fa parte degli sport natatori, nasce negli Stati Uniti e in Europa a metà del 20° secolo. Viene praticato -- da sole donne - in varie specialità. Nel libero le nuotatrici esprimono tutta la loro creatività mentre nell'esercizio di singolo, doppio o di squadra la coreografia viene presentata al ritmo di musica.

La sfida risiede nell'eseguire i complessi movimenti in modo corretto e al contempo con grazia ed eleganza.

All'inizio la Pallanuoto, gioco duro ma corretto, era uno sport riservato ai soli maschi. Con gli anni però, le donne sono sempre più numerose in questa specialità.

Poiché gli atleti si muovono in acqua il dispendio di energia è maggiore. La caratteristica della disciplina risiede nella complessità dei passaggi e dei tiri in porta fatti in acqua.

Tuffi Foto: UFSPO / Daniel Käsermann
Foto: UFSPO / Daniel Käsermann

I Tuffi sono una disciplina olimpica sin dal 1904. In particolare i tuffi a grande altezza dalla torre sono una disciplina che affascina. Ciò che impressiona in questo sport natatorio è l’autocontrollo e la concentrazione degli atleti, la tensione prima di tuffarsi, la sequenza di movimento in aria e prima di entrare in acqua.

Si salta da piattaforme, trampolini o torri di varie altezze fino a un massimo di dieci metri. È diffuso sia presso i maschi che le femmine e viene praticato in varie competizioni internazionali.

Sport natatori nel quadro di Gioventù+Sport

Trovare corsi e campi per bambini e giovani

Tutti i bambini e i giovani fra 5 e 20 anni sono i benvenuti nei corsi e campi G+S.

Informazioni su corsi e campi

Organizzare corsi e campi per bambini e giovani

Nei sport natatori si possono organizzare corsi e campi per bambini (5-10 anni), per giovani (10-20 anni) e per gruppi misti.

Informazioni sullo svolgimento di corsi e campi

Formazione e perfezionamento

La formazione G+S nella disciplina sportiva curling consente di ottenere il riconoscimento di monitore G+S e poi, superati due moduli di perfezionamento, di diventare esperto G+S.

Informazioni sulla formazione e il perfezionamento negli sport natatori

Piano dei corsi degli sport natatori

Il Coach G+S annuncia i candidati alla formazione e al perfezionamento nella disciplina sportiva sport natatori.

Piano dei corsi

Guide

Strutture della formazione e guide

Download

Promemoria FTEM

Promemoria: prevenzione degli infortuni

Piano direttivo di G+S

Disposizioni transitorie

Disposizioni per l’esame

  • Monitore B
    Nuoto, Nuoto di salvataggio
    08.12.2016 | PDF, 3 Pagine, 77 KB
  • Allenatore B
    Natation
    08.12.2016 | PDF, 1 Pagine, 45 KB
  • Allenatore B
    Nuoto sincronizzato
    08.12.2016 | PDF, 2 Pagine, 50 KB
  • Allenatore B
    Pallanuoto
    08.12.2016 | PDF, 1 Pagine, 45 KB
  • Allenatore B
    Tuffi, in francese
    08.12.2016 | PDF, 1 Pagine, 33 KB
  • Monitore A
    Nuoto
    08.12.2016 | PDF, 5 Pagine, 258 KB
  • Allenatore A
    Nuoto, Nuoto sincronizzato, Pallanuoto, Tuffi
    08.12.2016 | PDF, 1 Pagine, 30 KB

Il concetto della motricità sportiva

Examen d’entrée

Critères techniques de nage

Profil de la performance et profil d'exigences

  • Profil de la performance
    Immersione libera, Nuoto, Nuoto di salvataggio, Nuoto sincronizzato, Pallanuoto, Tuffi
    08.12.2016 | PDF, 1 Pagine, 40 KB
  • Profil d'exigences
    Immersione libera, Nuoto, Nuoto di salvataggio, Nuoto sincronizzato, Pallanuoto, Tuffi
    08.12.2016 | PDF, 1 Pagine, 30 KB

Procedure di equivalenza


Sport natatori

Per questioni riguardanti corsi e campi G+S


Ufficio cantonale Gioventù+Sport


Per domande relative alla disciplina sportiva


E-Mail


oppure



E-Mail


oppure


E-Mail


Per domande relative ai corsi di formazione o ai moduli di perfezionamento G+S

Organizzatore come da piano dei corsi


Responsabili dei Cantoni e delle federazioni si rivolgono a

Ufficio federale dello sport UFSPO
Hauptstrasse 247
CH-2532 Macolin
E-Mail


Stampare contatto

Sport natatori

Vedi mappa